Londra-Edimburgo-Londra: Italia in testa con 48 finisher

L’organizzazione della Londra-Edimburgo-Londra ha finalmente diramato l’elenco ufficiale dei finisher dell’edizione 2017 della prestigiosissima maximaratona britannica. Hanno portato a termine con successo i 1.400 chilometri del percorso 811 randonneur in rappresentanza di 35 Nazioni. Splendido bilancio per la Nazionale italiana, che è risultata terza nella classifica per nazioni con 48 finisher, tra cui 3 donne. A farla da padroni sono stati, come prevedibile, i padroni di casa della Gran Bretagna, con 408 portacolori che hanno completato l’impresa. Segue a debita distanza la Germania, con 77 ciclisti all’arrivo. L’Italia, con 48 arrivati, ha superato di netto Paesi che nel recente passato avevano nettamente la meglio sugli azzurri, come gli Stati Uniti (34 finisher) e la Francia (21). La lista dei brevettati è sul sito ufficiale (londonedinburghlondon.com)


Ecco i nomi: Giovanni Alboini, Maurizio Aguzzoli, Giuseppe Anti, Federico Antonelli, Ivano Baresi, Stefano Barlascini, Lorenzo Bernasconi, Giovanni Bertossi, Salvatore Bonfiglio, Michele Brembilla, Paolo Bronzetti, Maurizio Bruschi, Armida Castrezzati, Renato Cataran, Massimo Ceredi, Valter Cossetta, Pietro De Filippi, Maurizio Dell’Olio, Vincenzo Ferrarese, Graziano Foschi, Claudio Fraire, Franco Franchi, Marco Gabrieli, Gianluca Galleati, Sergio Gervasoni, Pietro Ghidelli,. Fausto Guffanti, Nadia Landoni, Hermann Leitner, Franco Limido, Filippo Magni, Marco Marri, Renzo Masiero, Susanna Natale, Marco Nencini, Marco Orlandi, Fausto Ottoboni, Tiziano Panarotto, Vittorio Pirola, Eugenio Rezia Ioppio, Giorgio Roda, Marco Stefano Rossi, William Salvioli, Marco Soardi, Carlo Tacconi, Oscar Tosini, Davide Veggetti, Gabi Winck.