Bravin allunga al secondo giro e vince la Mx

Quando il gioco si fa duro non ce n’è per nessuno! Il vincitore assoluto della sesta Alpin Marathon Bike è Andrea Bravin in forza alla società organizzatrice, la U.C. Caprivesi. Sulla distanza di 80 chilometri ha effettuato il primo dei due giri in programma controllando i suoi possibili avversari e al secondo ha iniziato a far sul serio allungando il passo, nel frattempo tentavano di tenere il ritmo Cristian Poberai e Dapretto Giampiero, poi nessun altro si vedeva dietro. Ma i due inseguitori nulla potevano contro il campione italiano in carica nella categoria elite master nelle specialità Cross Country e Marathon, il loro tentativo di reggere il ritmo non durava molto, cedeva prima Dapretto e poi Poberai permettendo a Bravin di arrivare al traguardo in solitaria. La classifica femminile ha visto una trionfante Nicol Guidolin. Sul corto si sono invece imposti Federico Tauceri (Asd Salese) e Asia Zontone (Jam’s Bike team).

LE CLASSIFICHE
Uomini
1° Andrea Bravin (Caprivesi) in 3 ore 20’45”; 2° Cristian Poberai (Collio Bike Team) a 3’39”; 3° Michele Marescutti (Trivium-Froggy Team) a 7’03”; 4° Flavio Vogrig (Valchiarò) a 7’37”; 5° Diego Minieri (Asd Friuli Sanvitese) a 10’26”.

Donne
1ª Nicol Guidolin (Gruppo Vulkan Mtb) in 3 ore 59’39”; 2ª Giovanna Michielotto (Asd Salese Cycling) a 13’53”; 3ª Alessandra Teso (Sorriso Bike Team) a 16’57”.

Mossa (Go)-200 iscritti
Percorsi di 80 e 40 chilometri