Da Bari a Capo Nord per aiutare i bambini

L’Associazione “Bimbintin Onlus, piccoli bimbi grandi sogni” ha lanciato un’iniziativa di raccolta fondi a sostegno di un proprio progetto, promosso in collaborazione con il comitato scientifico dell’Associazione, diretto dalla dottoressa Flavia Petrillo, neonatologa presso la Tin (Terapia Intensiva Neonatale) dell’Ospedale Di Venere di Bari, diretta dal dottor Del Vecchio e con la collaborazione di Nuccio Lamorgese, infermiere professionale presso la stessa Tin.
Il progetto si chiama Apulia to NORDKAPP – 4000 km for our kids – www.4kids.life
Obiettivo della raccolta fondi sarà l’acquisto di un lettino di rianimazione neonatale di ultima generazione. Tale lettino può essere posizionato vicino alla madre durante il parto spontaneo o cesareo permettendo a mamma e neonato di restare uniti tramite il cordone ombelicale anche dopo la nascita creando così le condizioni ottimali per la stabilizzazione del neonato prematuro .
A sostegno del progetto, l’infermiere Nuccio Lamorgese compirà l’impresa di andare in bicicletta a Capo Nord partendo da Bari. Il viaggio prevede un percorso di circa 4.000 chilometri con un chilometraggio giornaliero di 150/200. Il periodo di tempo previsto per compiere il percorso è di circa un mese; il viaggio si svolgerà in completa autonomia (tenda da campeggio, fornelletto da campo, cibo liofilizzato ecc.).
L’infermiere avrà con sè un localizzatore satellitare (Spotgen3) che consentirà a chiunque lo desideri di seguire in tempo reale il viaggio.