Yates mostra i muscoli, ma Dumoulin risponde

QUI GIRO D’ITALIA (Osimo) / La maglia rosa Simon Yates (Mitchelton-Scott) ha vinto la undicesima tappa del Giro d’Italia, Assisi-Osimo di 156 chilometri. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Dumoulin e Formolo.
Yates, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: «Avevamo deciso prima dell’inizio della tappa che non avremmo tirato per riprendere la fuga perché di solito in un finale simile ci sono corridori più veloci, come Tim Wellens. Altre squadre hanno tirato a tutta per provare a vincere la tappa. Una volta ripresi gli ultimi attaccanti, ho deciso di provarci. Sono contento di avere guadagnato qualche secondo su Tom Dumoulin. Lo vedevo che mi inseguiva, sembrava stesse meglio degli altri giorni sulle questo finale in salita. Sta migliorando ogni giorno».
Perde ancora terreno Esteban Chaves, che in 2 chilometri perde quasi 5 minuti. Aru accusa un distacco di 21 secondi, 40 li perde Froome. I due in classifica viaggiano ora rispettivamente a 3’10” e 3’20” dalla maglia rosa.