Nairo e Rigo? No, Egan! Bernal è il re di Oro y Paz 2018

COLOMBIA ORO Y PAZ / Con un attacco a 5 chilometri dall’arrivo di Manizales, Egan Bernal piega le ginocchia di Quintana e Uran e si aggiudica la prima edizione della corsa, alla prima uscita in maglia Sky (fatta eccezione per i campionati nazionali a crono vinti e quelli in linea).
– Egan, questa maglia ha un colore che fa pensare al mese di maggio.
– Ci ho pensato anche io, ma questa è Oro y Paz e il Giro è il Giro. Ho 21 anni, non ho fretta.
Tappa a Dayer Quintana, che quando parla sembra suo fratello e sale sul palco con la figlia, in un toboga in salita in cui i corridori non riuscivano a sentire le comunicazioni negli auricolari. All’arrivo il pubblico ha occupato ogni spazio possibile, il colpo d’occhio dal podio è incredibile.
Domani il gruppo riprenderà la via d’Europa. Il 2018 sta prendendo il largo, ma un po’ di questa Colombia resterà nei cuori di chi l’ha vissuta. Appuntamento al prossimo anno.