NUMERO 6 - GIUGNO 2019

“Numerone” all’insegna della tecnica. Iniziamo con la grande abbuffata consumata al Bike Festival di Riva del Garda, a cominciare dalle ruote: con canali sempre più customizzati e il dilagare dei “salsicciotti”. Ancora ruote, ecco le Zipp 3Zero Moto (derivate dal motocross). A seguire un’analisi approfondita sui liquidi sigillanti. E non potevano mancare le sospensioni: le case ormai producono modelli sempre più specifici e ad hoc. Chiuso, ma solo per qualche pagina il capitolo tecnica, c’è il Prestigio. Edizione stratosferica della Capoliveri Legend Cup. Quando di mezzo c’è una Uci Marathon Series i campioni fioccano e la gara cresce d’intensità e di valore. Tracciato superbo, discese full gas e anche un tuffo nella storia (siamo entrati nelle miniere con la Mtb). Ma con le Marathon non finisce qui, anzi… Ecco le dritte e per come far fronte al black out quando le distanze si fanno estreme. Coppa del mondo. Albstadt e Nove Mesto alle spalle: Kerschbaumer fa ben sperare per il resto della stagione per ora dominata dalla furia Van der Poel. Con lo “stress test” della Lapierre Xr929 Ultimate, riecco la tecnica. La full francese è ancora più performante in discesa, ma non ha perso smalto in salita (solo 10 chili). E per finire ampio spazio sulle e-Bike. Iniziamo con il test della Conway eWme 629 che ha stupito per la facilità di guida. In casa Haibike (marchio di riferimento nel settore elettrico) un confronto tra la Nduro (full) e la Alltrail (front). Qual è la migliore? Ma non è tutto perché queste bici le abbiamo testate… al buio, nel vero senso della parola! Il racconto di un’uscita in notturna. Infine una carrellata sull’evoluzione dei componenti specifici per le elettro-assistite. MTB Magazine di giugno è pronto. In tutte le edicole d’Italia. Sul sito. E su iPad. Buona lettura!

⁃ Escursioni ed “elettrico”. Due tendenze che spaccano
⁃ Versioni custom e canali larghi
⁃ Cerchio orientabile grazie alla fibra
⁃ I diametri prendono “sentieri” diversi…
⁃ Forature. Prevenire è meglio che curare
⁃ Soluzioni innovative e materiali ottimizzati
⁃ Aumenta la sezione, migliora il feeling
⁃ Veloce sul mosso, ma quanta reattività
⁃ Tra storia e single track all’Elba gara da paura
⁃ Infiltrato speciale in corsa. E’ il Piraz!
⁃ E dentro la miniera un’altra avventura
⁃ Tra i filari una corsa per le ruote veloci del gruppo
⁃ Ora in Val d’Aosta una prima assoluta
⁃ Lunghe distanze. Come evitare il black out?
⁃ A cosa servono le Sfr dinamiche e massimali? Come si eseguono?
⁃ Schema Ost+ e peso super per un ritorno in grande stile
⁃ Tubi modellati per discese toste
⁃ Stesso motore su front e full
⁃ Sguardo avanti e si guida a memoria
⁃ Cassette, gomme e mozzi? Rinforzati

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

MTB MAGAZINE

La 26ª edizione ha fatto bingo nonostante un meteo ballerino che ha alternato la pioggia ad un...
La terza tappa dello scudetto ha lasciato tutti a bocca aperta a cominciare dalle emozioni vissute, dalla...
Giugno apre alle grandi marathon e in generale alle gare più dure (non solo dal punto di...
Frizzante e permissiva, la nuova biammortizzata francese è ancora più adatta alle discese, con una reattività notevole...
Un’erogazione silenziosa e modulare per una bicicletta con baricentro molto equilibrato capace di spingervi in sicurezza in...