NUMERO 9 - SETTEMBRE 2020

Tra Gran Fondo annullate, posticipate e… in attesa di giudizio, cogliamo l’occasione per conquistare una grande impresa su alcune delle salite simbolo che hanno fatto la storia del Grande Ciclismo. E allora, prendendo spunto dal prossimo Giro d’Italia che si disputerà dal 3 al 25 ottobre, ecco qui quattro cime leggendarie: Stelvio, Izoard, Agnello e Bondone. Siete pronti per metterne almeno una nel mirino? Intanto vi sveliamo (con il prezioso aiuto di un certo Stefano Garzelli) tutti i segreti per portarle a casa. Prestigio. Si va sul Mont Ventoux ma per questa stagione niente scudetti e niente diplomi. Ci rifaremo il prossimo anno, okay? A proposito di Gran Fondo, anche la Via del Sale di Cervia ha gettato la spugna: si correrà nel 2021. Tecnica. Collaudi. Due grandi novità: abbiamo messo sotto torchio la Specialized S-Works Tarmac Sl7 e la Giant Tcr Advanced Pro 0 Disc. Sì, sono due belve di razza ma voi quale preferite? Preparazione, ma come ci si allena per questi ultimi due mesi della stagione? E poi che cosa conviene fare? Staccare oppure continuare visto lo scarso impegno di quest’anno così balordo? Avventura in libertà. Da Bardonecchia ad Otranto in bicicletta (senza fretta). Il viaggio e il racconto di due simpaticissimi “randagi”.
Cicloturismo di settembre è pronto in edicola, sul sito e su iPad.
Buona lettura!

⁃ Gran Fondo. Si torna a correre e il Prestigio cala il poker!
⁃ Subito il Ventoux si salvi chi può…
⁃ E l’attesa aumenta tra rinunce e partenze
⁃ Poi a fine mese la prima italiana
⁃ Ma ora sentiamo la voce del gruppo
⁃ Preparazione. Sapersi gestire per non vedere le streghe…
⁃ Stacco invernale. Si riposa o si mena?
⁃ Obiettivo versatilità. E le bici si adeguano
⁃ Ma ora scopriamo queste 22 novità
⁃ L’apoteosi dell’allround. Ogni terreno è il suo forte
⁃ Il “classico” si conferma una macchina per scalatori
⁃ Agnello: Italia o Francia? A voi la scelta
⁃ Ma il Giro sale anche quassù
⁃ Due mesi per farcela. Missione possibile
⁃ Tra Bartali e il “Leone” spuntò Ercole…
⁃ In viaggio tra i borghi dimenticati del Cilento
⁃ L’estate italiana di due “randagi”

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

CICLOTURISMO