NUMERO 9 - SETTEMBRE 2019

Oetztaler-Radmarathon. Con i colossi del Rombo. Siamo stati a Soelden nel gruppo della durissima Gran Fondo austriaca. Con noi c’erano quasi 900 italiani e ben 600 soci del BiciClubItaliano. Il racconto di un weekend da leoni. Risveglio muscolare: 15 esercizi per partire alla grande. Li conosci? Sono preziosi! Novità 2020. Il collaudo della De Rosa Merak: stile e performance in un colpo solo. Schwalbe Pro One: ecco il tubeless da 245 grammi (e mescola Addix). Randonnée. Parigi-Brest, le infinite emozioni di una grande avventura. Il vento contro, il caldo, le stelle, l’arrivo entro il tempo massimo… Alla scoperta delle Filippine. Tre “randagi” tra le incontaminate bellezze di un Paese tutto da scoprire. Paradiso in Lucania: Una gravel per sognare un ciclo-viaggio in libertà tra borghi antichi, sterrati e campi di grano.
Cicloturismo di settembre è pronto in tutte le edicole d’Italia, sul sito, su iPad e sul tuo smartphone. Evviva, pedala con noi!

⁃ Il Naret? E’ veramente impegnativo
⁃ A Soelden nel giorno dei giganti
⁃ Dopo il Brennero si parte di nuovo
⁃ La rasoiata “in apnea” per scattare davanti
⁃ E Bruno (76 anni) conquista la decima!
⁃ Le sfide? Si vincono con corpo e mente
⁃ Giubiasco passa al comando della classifica
⁃ Un “cuore” performante proiettato nel futuro
⁃ Uno sguardo a 28 novità. Poi andiamo alle fiere
⁃ Tubeless e Addix. La coppia perfetta
⁃ Una nuova “drive unit” arricchisce l’offerta
⁃ Passo del Cirone. Non è semplice e occhio al finale
⁃ Ma come sta andando il Brevetto del BiciClub?
⁃ Carpinello terzo e non scherza
⁃ Con la gravel tra la polvere della Lucania più selvaggia
⁃ Il vento, le stelle, la gloria!
⁃ Tre “randagi” nelle Filippine

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

CICLOTURISMO