NUMERO 10 - OTTOBRE 2017

E’ ripartita la corsa del Prestigio, con le Gran Fondo Torino e Gallo Nero. La tappa toscana (prova jolly dello scudetto) ha stupito tutti, con duemila iscritti, 1.300 in più dello scorso anno. Come è stata? Una vera meraviglia. Organizzazione impeccabile, percorso impegnativo (l’abbiamo pedalato!) e panorami da brividi. Vi raccontiamo tutto il week-end, dalla gita alle cantine al brindisi finale con un calice di Chianti Classico, regalato a tutti i partecipanti. I Prestigiosi? Sono già 341 e altri 111 potranno conquistare lo scudetto all’ultima tappa, la Campagnolo-Roma. Brevetti. Le Gran Fondo sono agli sgoccioli, ma le sfide non si fermano mai. Ve ne proponiamo quattro: Monte Grappa, Montello, Monte Nerone e Mortirolo. Chi si butta nella mischia? Tecnica. Torniamo dalle fiere con tante chicche e un’analisi di come sarà la bici del futuro. Dai telai alle ruote, fino all’elettronica. Ma c’è spazio anche per le eBike e le gravel. Tarmac S-Works. Vi dice nulla? Abbiamo provato la nuova belva di Specialized, quella vincitrice del mondiale di Bergen con Peter Sagan. Tante modifiche, telaio da 733 grammi e un’estrema facilità di guida. Preparazione. Lo stacco invernale è importante per recuperare e ripartire bene. Sapete come gestirlo? Infine i viaggi. Siamo tornati al centro della Sicilia, alla scoperta di Nicosia… Cicloturismo di ottobre vi aspetta in edicola ed è più ricco che mai.

⁃    Abbiamo scoperto una gara da sogno
⁃    Ehi, ma a Superga come è andata?
⁃    E ora ultimo atto ai Fori Imperiali…
⁃    Recupero? Passaggio cruciale della preparazione
⁃    Quel sogno spezzato sotto il sole di Treviso
⁃    Alla ricerca della bici dei desideri
⁃    Sì, i dischi aprono un’epoca nuova…
⁃    Ecco il 28 con cerchi dalla base oversize
⁃    Il controllo del calore è la prima variabile
⁃    Lasciatevi sedurre dalle ruote tassellate
⁃    Le elettriche. Il motore può venirci in aiuto… Ma come?
⁃    La “sesta” propone tubazioni più snelle
⁃    Adatta ai grandi raid in bicicletta
⁃    Un salto nel cross con la bici iridata
⁃    Il Grossglockner un vero incubo
⁃    Brevetti, arrivano loro (e anche noi…)
⁃    Dieci coltellate più lo sterrato…
⁃    Una sola collina ma mille insidie
⁃    C’è il trittico e… anche il poker!
⁃    Calvo e infinito come il Ventoux
⁃    A spasso per il centro della Sicilia

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

CICLOTURISMO