NUMERO 10 - OTTOBRE 2016

Gran Fondo Leopardiana. Il Prestigio cattura un’altra perla di rara bellezza. A Recanati (record d’iscritti) una giornata da scudetto. La partenza dal centro, le colline assolate, le stradine senza traffico, i ristori da leccarsi i baffi e, dulcis in fundo, il traguardo davanti alla casa di un certo Giacomo Leopardi. Che poesia… E adesso tutti a Roma per l’ultima tappa del circuito tricolore. Quando si corre? Il 9 ottobre. Qui Milazzo. Gran Fondo Vincenzo Nibali. Alla ruota del campione siciliano c’eravamo anche noi e… quasi mille appassionati. Dossier discese: sai tutto? Come e cosa fare quando la strada scende. I consigli da mettere in pratica e gli esempi da non imitare (tipo la posizione “a missile” di quel matto di Froome). Tecnica. La lunghezza delle pedivelle. Quando è giusto averle più corte e quando, invece, è meglio… allungarle. Preparazione. L’ultimo mese prima dello stop invernale. Arriviamo a novembre attenuando lo stacco. Come? Così, così… La stagione dei Saloni. Eurobike & CosmoBike: ecco tutto quello che abbiamo raccolto (e tutto quello che merita di essere approfondito). Stress test. Il collaudo su strada della nuova Colnago Concept. Che bolide… Cicloturismo di ottobre è pronto in edicola, sul sito e su iPad. Prenotalo sin da ora e pedala con noi!

⁃    Abbiamo ballato sui colli dell’Infinito
⁃    Quelle olive (e non solo) del ristoro perfetto…
⁃    E dopo l’arrivo? Tutti al… ristorante
⁃    Ma prima della gara la cavalcata dei randagi
⁃    E la bella “scoperta” della casa del Poeta…
⁃    Settembre okay: «E’ il mese ideale»
⁃    Nella Città Eterna per l’atto finale
⁃    Tutti a Roma? Sì, ma con il Biciclub!
⁃    Sulla via del Prestigio
⁃    Sei tapponi (e mezzo) per il nuovo scudetto
⁃    Ultime corse… consigli preziosi
⁃    In discesa come Froome? Mai al mondo…
⁃    Gambe stanche ma non  è finita
⁃    Tutte le corse del mese di ottobre
⁃    E ora giù il velo ai vostri desideri
⁃    Il gruppo “smart”? Ha stupito la Fiera…
⁃    E dagli altri 4 giganti? Upgrade e novità
⁃    L’assetto migliore comincia dalla testa
⁃    Ciao, ciao collarino… La chiusura è nascosta
⁃    E la presa bassa (ora) diventa più comoda…
⁃    Forme filanti, carro grintoso E si guida con due dita
⁃    Una leva più lunga. Falso mito o realtà?
⁃    Stradine “verdi” l’Italia si desta…
⁃    Svizzera: se il Gottardo non vi basta…
⁃    E adesso godiamoci il fascino del Chianti
⁃    E Marzia abbatte un’altra barriera

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

CICLOTURISMO