NUMERO 11 - NOVEMBRE 2017

Bicisport di novembre porta con sé un carico indimenticabile di foto e contenuti. A partire dalla copertina, dedicata alla splendida impresa di Nibali al Lombardia (50ª vittoria per il siciliano), il nostro viaggio passa in rassegna la storia del sempre più concreto Alaphilippe, la spiegazione di Moscon sul suo momento difficile e poi l’altrettanto splendida vittoria di Trentin alla Parigi-Tours, per lavare via la delusione dei mondiali. E proprio a Bergen siamo tornati con una grande intervista a Cassani, poco prima di presentare il tremendo percorso di Innsbruck 2018 (salita finale con rampe al 21 per cento: provato per voi) e di ascoltare il consiglio di Gimondi al Ct: lassù, sarà vietato avere due capitani. Si tira il fiato. Si raccontano le storie del Prestigio Bicisport alle spalle del vincitore Nicola Conci. E poi arriva il momento di un pezzo davvero originale scritto per noi da Elisa Balsamo. Di cosa parla? Di Nibali e Longo Borghini, da non perdere… Ma proseguiamo con le prime parole del nuovo presidente dell’Uci, Lappartient, e poi facciamo un passo nella storia raccontando di quando Coppi vinse la Sanremo del 1946 con 14 minuti sul secondo e rileggendo il racconto che di quella vittoria fece sua moglie Bruna. Infine, prima di andare via, ecco il nostro regalo ad Adorni per i suoi 80 anni: buon compleanno Vittorio! E’ tutto su Bicisport di novembre.

⁃ Nibali non solo, c’è anche Trentin
⁃ Braccato il francese. Vincenzo è fatta!!!
⁃ E adesso vi serviamo la storia di Alaphilippe
⁃ Due parole su Moscon, chiamato corazziere
⁃ Ha sbranato la Parigi-Tours per vendicare il mondiale
⁃ Processo a Cassani. Ecco qua cosa dice
⁃ Ma Gimondi avverte… «Mai più 2 capitani»
⁃ Innsbruck, anteprima di un giorno pazzesco…
⁃ Un anno passato a rincorrere Conci
⁃ Bertocco a tutta, Falocco da podio
⁃ Otto cosette sul mestiere
⁃ La parola al presidente del ciclismo mondiale
⁃ Tour da guerrieri, più salita che crono
⁃ Trastevere. La moglie di Coppi in trattoria
⁃ Mancavano ben 151 (!) chilometri al traguardo
⁃ In viaggio con Adorni nelle storie d’una vita

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

BICISPORT

Dopo le polemiche (non indolori…) causate dal campionato del mondo degli azzurri e l’infelice “trainata” di Moscon,...
GIRO DI LOMBARDIA / L’asso siciliano esalta i valori del ciclismo di sempre. Stessa fatica, stessa passione,...
Due settimane dopo il mondiale, il migliore degli azzurri vince la classica francese e prenota un 2018...
Confronto tecnico tra due campioni: Longo Borghini (la donna) e Nibali (l’uomo). A scriverlo è una campionessa: Elisa...
Siamo andati a Parigi per incontrare Lappartient, il nuovo capo dell’Uci. E’ francese e conosce il valore...
Il campione gentiluomo compie 80 anni Era allievo di Learco Guerra, poi compagno di stanza di Eddy...