NUMERO 10 - OTTOBRE 2018

Valverde campione del mondo. Hombre, che forza! Lo spagnolo, a 38 anni, conquista la sua prima maglia iridata a conclusione di una corsa dura e decisa, come previsto, sul muro “infernale”. La Francia con Bardet riemerge al secondo posto mentre il bronzo è della sorpresa canadese Woods. E gli azzurri? Un grande Moscon ci ha fatto sognare con un quinto posto di grande prestigio mentre Nibali, non ancora al top, si è arreso ad una ventina di chilometri dal traguardo. L’Italia di Davide Cassani comunque ha dato tutto: nessun rammarico. Tatiana Guderzo, un bronzo che vale oro. E che fenomeno quel giovane Evenepoel: il prossimo anno sarà pro’ nella Quick-Step Floors. E ha solo 18 anni… Vuelta di Spagna. Simon Yates si prende la “roja” vendicando (alla grande!) la sconfitta del Giro. Aru, che cosa succede? Il campione sardo non va e la crisi si allarga. Lo rivedremo al Lombardia? No, lo mandano a correre in Cina… Adorni ricorda il suo mondiale. Eravamo ad Imola ed era 1968. Cancellara. Intervista esclusiva al campione svizzero. Bicisport di ottobre sta arrivando in edicola. Prenotalo subito, è un numerone!!!

⁃ Valverde miracolo! Ma anche Cassani…
⁃ Piangi pure campione la maglia ora è tua
⁃ Che voglia di dargli una spinta sul muro…
⁃ Mi lecco le ferite e torno al Lombardia
⁃ E Cassani ci rivela un segreto di Moscon
⁃ Assalto al podio ci pensa Tatiana
⁃ Le azzurre narrano una storia di cuore
⁃ Quintana e Sagan. Oh, che delusioni!
⁃ I nostri più deboli e un po’ maldestri
⁃ Il primo incontro col drago fiammingo
⁃ L’oro a Dennis, gregario prezioso alla corte di Nibali
⁃ Le grandi sfide sono ancora più difficili
⁃ Tre talenti in “guerra” sulla cima del Prestigio
⁃ Se l’Est invoca biciclette occidentali
⁃ Ma voi conoscete un certo Cimolai?
⁃ Yates vince la Vuelta ma il Giro non gli va giù
⁃ Il diario crudele del “volo” di Aru
⁃ Ma il suo assetto è quello giusto?
⁃ E Adorni frega Merckx per colpa di Van Looy
⁃ Il “Cance” che tutti vorrebbero incontrare

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

BICISPORT

Finisce col massimo dei trionfi la lunga odissea dell’asso spagnolo. E’ campione del mondo. Splendido lo spirito...
CAMPIONATI DEL MONDO / E’ iniziato tutto con le crono e tra i pro’ è arrivata la...
VUELTA ESPANA / Subita una sonora sconfitta in Italia, è andato in Spagna ed ha dominato la...
Intervistare Cancellara è sempre stato impegnativo. Troppo grande infatti era la sua concentrazione sulla corsa da disputare....