NUMERO 11 - NOVEMBRE 2018

Bicisport di novembre raddoppia sotto tutti i punti di vista. Raddoppia nei contenuti, perché oltre al grande Lombardia di Thibaut Pinot e del ritorno di Nibali, racconta i percorsi del Giro d’Italia e del Tour de France, con cui animare i dibattiti invernali in attesa delle scelte dei campioni. E poi raddoppia perché oltre al giornale, arriva in edicola la Guida alle scelte 2019, il più sontuoso punto tecnico sulle offerte del mercato ciclistico.
Oltre al Lombardia, torniamo sui misteri di Aru. Intervista impegnativa con il sardo, poi un faccia a faccia con Saronni e l’opinione di Giancarlo Ferretti. Incontri esclusivi con Sagan e De Marchi. Intervista doppia fra Trentin e Viviani: chi preferite? Quindi un viaggio nella storia di Giorgia Bronzini, che diventa tecnico della Trek e guiderà Longo Borghini e la splendida Paternoster. L’atto finale del Prestigio Bicisport al Piccolo Lombardia, con la vittoria di Scaroni. Il passaggio di Ganna a Sky e Cioni che vuol farne il re delle crono. Infine la gigantesca storia sportiva di Valverde in dieci immagini che la raccontano.
E’ tutto su Bicisport di novembre. In edicola, sul web e nell’Apple Store.

⁃ Giro-Tour: Pirenei inventata crono tra le cime
⁃ Il raggio di Nibali alle spalle di Pinot
⁃ Il francese tre colpi e un brivido di paura…
⁃ Nibali accolto da cori da stadio
⁃ Progetti futuri? Altro Giro e altro Tour
⁃ Caro Aru spiegaci come stanno le cose…
⁃ Intanto diciamo che non è finito
⁃ Gli sbagli? I carichi eccessivi di lavoro!
⁃ De Marchi all’attacco (e non solo sui pedali)
⁃ Prestigio a Scaroni ma Bagioli fa sognare
⁃ Inventato a Bologna il salotto delle bici
⁃ Matteo, Elia scopritevi!
⁃ Un viaggio indiscreto nei “misteri” di Sagan…
⁃ Ehi, Ganna dove vai? Da Oss a Zanzibar
⁃ Ma dopo lo aspettano traguardi durissimi…
⁃ Giorgia ridacci una grande Elisa
⁃ Il Valverde di Unzue raccontato in 10 foto

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

BICISPORT