NUMERO 2 - FEBBRAIO 2016

Bicisport di febbraio è pronto e pieno di contenuti eccezionali. Primo: Tony Lo Schiavo è volato a Parigi per incontrare il capo del Tour, Christian Prudhomme, trovandolo perfettamente in linea con noi sulla gestione del ciclismo. Secondo: grande reportage sul viaggio degli azzurri sul percorso olimpico di Rio. Terzo: Enzo Vicennati è volato in Argentina per incontrare Sagan, Quintana e condividere i giorni più duri di Malori (forza Adriano, torna presto a casa!). Quarto: Luca Neri è volato in Australia per incontrare Pozzovivo e Ulissi e stanare alcune promesse del ciclismo italiano. Quinto, super esclusivo: un pezzo scritto da Luca Paolini per fare chiarezza sulla sua delicata vicenda. Sesto: parliamo tanto di Nibali e Aru, ma ricordate quando sotto lo stesso tetto abitavano Coppi e Bartali? Tutto su un solo numero di Bicisport, quello di febbraio, pronto in edicola, sul nostro sito e su Apple Store. Siete già andati a comprarlo?

⁃    Bicisport a Parigi con il capo del Tour
⁃    Eccoli qua, Nibali e Aru sognando l’oro di Rio
⁃    Adesso gli sfoghi dei nostri dopo la dura ricognizione
⁃    «Spiegate a Bettini che Aru mi serve»
⁃    No, Davide ti sbagli, porta Nibali (niente Aru)
⁃    Ora Nibali sa bene che cosa lo aspetta
⁃    Ma Aru non trema. “Circuito ideale”
⁃    Nella fiesta dei Quintana il dramma di Malori…
⁃    Sagan. Vado forte dovunque per questo vinco poco
⁃    Quintana. «Io pulcino bagnato? Vedrete…»
⁃    Attaccherà da lontano copiando Contador
⁃    Ciao Purito: il tuo fedele gregario è andato via
⁃    Gerrans pigliatutto (e a Sanremo si salvi chi può)
⁃    Il “Pozzo”, Giro/Tour una mina vagante
⁃    Ulissi in America col pianto nel cuore
⁃    Battaglin cosa sei? Campione o schiappa?
⁃    E’ figlio di Martino o figlio di Boonen?
⁃    Alte performance con la fibra 60Ton
⁃    La firma d’autore su 35 anni di storia
⁃    Caccia alla “roja” decide l’Aubisque
⁃    Ecco i 33 nomi da tener d’occhio
⁃    Mimmo Nastasi è campionissimo
⁃    Una sera molto buia. Eravamo in altura…
⁃    Ma a cosa servono i dottori nel ciclismo?
⁃    Tra Coppi e Bartali la storica rivalità

Disponibile in versione digitale e per iPad

Ricevi mensilmente la rivista a casa tua

QUESTO MESE - IN PRIMO PIANO

BICISPORT