Progettata per la velocità e i tracciati più tecnici

Vent’anni di storia per l’iconica biammortizzata americana, una delle poche già in azione nella prima parte di questa stagione ma utilizzata in gara con dei nastri che ne nascondevano le novità. La Scalpel è adesso più leggera, più moderna ed aggressiva grazie a un rinnovamento totale delle geometrie, ed un innovativo schema sospensivo che lavora proprio come quelli a quadrilatero