Ciclisti vegani. Ecco come superare le carenze

Chris Froome è l’ultimo esempio di sportivo che ha deciso di sposare questo orientamento alimentare, che esclude qualsiasi alimento di origine o anche solo di derivazione animale. E’ compatibile con gli sport di resistenza ed eventuali mancanze si possono recuperare facilmente, senza soffrire Anzi, spesso se ne trae anche giovamento.